Città di Vico EquenseCittà di Vico Equense

Biblioteca “Salotto della Città” Conferenza di presentazione giovedì 23 febbraio 2017, alle ore 10.00, Sala del Consiglio comunale di Vico Equense 

Vico Equense – È in programma giovedì 23 febbraio 2017, alle ore 10.00, nella Sala del Consiglio comunale di Vico Equense, la conferenza stampa di presentazione del progetto “Biblioteca salotto della città”. L’iniziativa finanziata grazie al contributo dell’ UOD “Promozione e valorizzazione dei Musei e delle Biblioteche” della Regione Campania, è stata voluta dall’ufficio cultura del Comune di Vico Equense. “L’obiettivo – chiarisce il Sindaco Andrea Buonocore – è la promozione e la divulgazione del senso civico, il quale, solo attraverso un’approfondita conoscenza della propria memoria, può incoraggiare lo sviluppo di un atteggiamento di legalità nei confronti della propria città.” Per la realizzazione del progetto si prevedono visite guidate per le scolaresche del territorio presso l’Antiquarium Silio Italico e il Museo Aperto Antonio Asturi, con incontri di “educazione” e laboratori tenuti dalle associazioni operanti sul territorio, o da professionisti del settore, in collaborazione con i docenti e le realtà territoriali. A illustrare i particolari del progetto nella conferenza stampa di giovedì, saranno il Sindaco Andrea Buonocore e l’Assessore alla cultura Lucia Vanacore.

Vico Equense – È in programma giovedì 23 febbraio 2017, alle ore 10.00, nella Sala del Consiglio comunale di Vico Equense, la conferenza stampa di presentazione del progetto “Biblioteca salotto della città”. L’iniziativa finanziata grazie al contributo dell’ UOD “Promozione e valorizzazione dei Musei e delle Biblioteche” della Regione Campania, è stata voluta dall’ufficio cultura del Comune di Vico Equense. “L’obiettivo – chiarisce il Sindaco Andrea Buonocore – è la promozione e la divulgazione del senso civico, il quale, solo attraverso un’approfondita conoscenza della propria memoria, può incoraggiare lo sviluppo di un atteggiamento di legalità nei confronti della propria città.” Per la realizzazione del progetto si prevedono visite guidate per le scolaresche del territorio presso l’Antiquarium Silio Italico e il Museo Aperto Antonio Asturi, con incontri di “educazione” e laboratori tenuti dalle associazioni operanti sul territorio, o da professionisti del settore, in collaborazione con i docenti e le realtà territoriali. A illustrare i particolari del progetto nella conferenza stampa di giovedì, saranno il Sindaco Andrea Buonocore e l’Assessore alla cultura Lucia Vanacore.